Thioro – un cappuccetto rosso senegalese

Una storia da raccontare quella del Ker Théâtre Mandiaye Ndiaye, compagnia nata nel 1988 in Senegal dalla collaborazione con la romagnola Teatro delle Albe. In quegli anni alla ricerca di un “meticciato culturale” la compagnia con sede a Ravenna intrecciò feconde relazioni con un villaggio senegalese, coniugando drammaturgia, danza, musica, dialetti, invenzioni e radici, e costruendo un importante percorso artistico, sociale e culturale che ha creato un’originale opportunità di sviluppo e protagonismo per una realtà africana.

La persona simbolo di questa esperienza è Mandiaye Ndiaye, attore cardine della compagnia, la cui scomparsa nel 2014 non ha però interrotto la vena artistica che ha portato alla realizzazione di quest’ultima produzione italo – africana: Thioro – un cappuccetto rosso senegalese.

Reinvenzione dal respiro africano di Cappuccetto Rosso, una delle fiabe europee più popolari al mondo, Thioro evoca soltanto il racconto popolare diventando invece un viaggio immaginifico e bruciante attraverso l’Africa, dal ritmo pulsante, grazie all’intreccio di lingue, strumenti e immaginari. Il bosco lascia spazio alla savana e il lupo è sostituito da Buky, la iena.

Thioro vede in scena Adama Gueye e Fallou Diop, attori e musicisti, con Simone Marzocchi, compositore e trombettista, che intrecciano parola e musica e che dialogano facendo incontrare suoni, strumenti e ritmi europei e africani.

Lo spettacolo sarà messo in scena all’imbrunire nel suggestivo scenario del Parco Pineta di Casina, giovedì 5 luglio alle ore 21.30. Sarà preceduto da uno stuzzicante approfondimento sotto forma di apericena nel vicino chiosco, con l’intervento dell’antropologo Claudio Cernesi dell’associazione Taranga, a partire dalle ore 18.30, che racconterà l’esperienza della Takku Ligey, l’associazione fondata nel villaggio senegalese insieme a Mandiaye Ndiaye nel 1994, che ha creato un nuovo percorso di sviluppo sostenibile, basato sulle 3T, terra, teatro e turismo e di cui il Ker Théâtre Mandiaye Ndiaye rappresenta una delle forme di successo.

Ingresso 8 euro, 5 euro ridotto per minori di 14 anni e soci dell’associazione EffettoNotte. Offerta famiglia: ingresso gratuito per ogni figlio minore di 14 accompagnato da un genitore.

Per info e prenotazioni: 349 4433017 – info@effettonotte.it