Casina Music Festival 2018

Con la terza edizione il Casina Music Festival cambia date, slittando dall’inizio di luglio ad agosto, nei giorni fra la Fiera del Parmigiano – Reggiano e Ferragosto, ma non modifica il tema del festival: portare talentuosi artisti del jazz ad esibirsi in suggestive location a Casina e dintorni.

Quattro luoghi diversi per altrettanti concerti, in cui si potrà realizzare il perfetto connubio fra le note musicali e l’ambientazione.

Si parte giovedì 9 agosto immersi nella natura rigogliosa del Parco Pineta di Casina, dove alle ore 21.30 si esibirà il quartetto composto da Beppe Di Benedetto al trombone, Luca Savazzi al piano, Stefano Carrara al contrabbasso e Michele Morari alla batteria.

La serata successiva, venerdì 10 agosto, sempre alle ore 21.30, il festival sbarcherà nella piazza principale del paese, davanti al Municipio, con la scatenata esibizione dei sax di Saxofollia, Fabrizio Benevelli, Giovanni Contri, Marco Ferri e Alessandro Creola.

Domenica 12 agosto il contesto tornerà a essere intimo e raccolto nella ex-Chiesa del Castello di Sarzano, dove, sempre alle 21.30, si esibiranno in trio Marina Santelli, voce, Manuel Prota, batteria e Andrea Satomi Bertorelli al pianoforte. Questa unica serata avrà ingresso a pagamento (5 euro), mentre le altre saranno ad ingresso gratuito (con possibilità di offerta libera).

Infine il momento più originale del festival, ormai una tradizione, la mattina del 15 agosto, Ferragosto, alle ore 6 puntuali, la quinta edizione del concerto dell’alba nella corte del Castello di Sarzano, in uno scenario naturale e storico unico. Ritornerà a salutare la nascita del sole la tromba di Tiziano Bianchi, già protagonista della seconda edizione, stavolta accompagnato da Claudio Vignali al piano e Enrico Ferri al violoncello.

Il modo migliore per chiudere un festival e aprire la giornata simbolo dell’estate.

Nel programma musicale si inserisce poi una serata speciale della rassegna cinematografica. La proiezione lunedì 13 agosto, alle ore 21.15, nella tradizionale location del cinema estivo sotto l’ex-bocciodromo in Pineta, del docu-film su Lucio Dalla di Riccardo Marchesini, Caro Lucio ti scrivo.

La locandina del festival.